" />

  • TRAINING PSICOLOGICO ALIMENTARE DOTT.SSA ANNA TOMACIELLO

    Essere in lotta perenne con la bilancia, provare diete dimagranti senza risultati, sfogare il proprio nervosismo con il cibo, dover cambiare abitudini alimentari in seguito alla scoperta di problematiche mediche sono situazioni sempre più frequenti.

    Dal momento che mente e corpo sono strettamente intrecciati è fondamentale accettare e affrontare i correlati emotivi e psicologici connessi ai problemi alimentari, diventare consapevoli delle “trappole mentali” che conducono ad un rapporto disfunzionale con il cibo.

    Tale consapevolezza insieme agli strumenti forniti dal training permette di diventare protagonisti di un sano cambiamento delle proprie abitudini alimentari e di conseguenza di raggiungere un benessere psicofisico più generale.

    COME SI ARTICOLA IL TRAINING?

    Il percorso di training alimentare si articola in:

    1. Primo colloquio conoscitivo finalizzato a definire al meglio il problema.

    2. Due colloqui di valutazione nel corso dei quali verranno utilizzati strumenti utili ad inquadrare al meglio il problema – disturbo presentato

    3. Colloquio di restituzione in cui verranno presentati gli obiettivi da raggiungere e il percorso da seguire

    4. Training alimentare in cui verranno assegnate prescrizioni ed esercizi finalizzati alla risoluzione del problema

     

    A CHI E’ RIVOLTO?

    Il training alimentare è rivolto proprio a chi combatte con i chili in eccesso ed è in lotta perenne con diete e bilance, a chi soffre di fame nervosa e intolleranze alimentari e ancora a chi, a causa di patologie quali diabete o cardiopatie si trova costretto a cambiare il proprio stile alimentare.

    COLLABORAZIONI

    Mi avvalgo della collaborazione di un team di nutrizioniste con le quale fissare eventualmente il piano alimentare da seguire parallelamente al training.