Consulenza Legale    Mediazione Familiare    Consulenza Psicologica    Neuropsicologia    Logopedia
NeuroPsicomotricità    Settore Sociale    Nutrizionista

 

Volontariato

MADRI DI GIORNO

Per "Madre di Giorno" s'intende una casalinga in possesso di un'esperienza abilitante, conseguita attraverso la personale esperienza della maternità o attraverso specifici iter formativi, che durante il giorno assista e contribuisca ad educare, fornendo le cure materne e familiari nel proprio domicilio, uno o più minori appartenenti ad altri nuclei familiari in età da asilo nido.
La “Madre di Giorno”, specializzata nella cura e nell’educazione dei bambini in da zero a sei anni di età, è competente, affettuosa, in grado di seguire il bambino nelle sue esigenze evolutive in un ambiente “familiare”, stimolante, protettivo e sereno.
Con il Progetto Madri di Giorno si vuole dare una mano proprio a quelle mamme la cui attività professionale si svolge al di là delle mura domestiche e che per questo si trovano ad affrontare quotidianamente innumerevoli problemi organizzativi per l’accudimento dei propri bambini. Creando servizi di buona qualità, che vengano veramente incontro ai bisogni e alle richieste del bambino, si potrà al contempo rassicurare la mamma garantendole quella giusta tranquillità d’animo che le consenta di portare avanti il suo lavoro.

BANCA DEL TEMPO

Il tempo è una risorsa preziosa e strategica, da investire con attenzione, da valorizzare anche attraverso nuove modalità.
Da questa consapevolezza nasce l’idea e la realizzazione, all’interno dell’Associazione, di “APRIRE UNA FILIALE” della Banca del Tempo, istituto di credito che valorizza tra le persone, uno scambio di tempo paritario e fondato sul fatto che gli individui sono portatori di bisogni e di risorse.
La Banca del tempo vuole ricostruire una rete di solidarietà tra persone e offre una soluzione alle necessità derivanti dalle piccole esigenze della vita quotidiana
E' un istituto di credito molto particolare. Presso il suo sportello “non si deposita denaro e non si riscuotono interessi”. Nella Banca del tempo si deposita la propria disponibilità a scambiare prestazioni con altri aderenti usando il tempo come unità di misura degli scambi.
L'adesione è volontaria e l'unico obbligo che ne deriva è quello di restituire il tempo ricevuto.
La Banca del Tempo è regolata dal principio dello scambio. Scambio di tempo contro altro tempo e di prestazioni contro altre prestazioni con una condizione di completa parità tra le persone.
Il tempo “offerto” e quello “richiesto” hanno lo stesso valore indipendentemente dalla condizione sociale, economica o professionale di coloro che all’iniziativa aderiscono.

[ torna indietro ]

Associazione Logos Famiglia e Minori - sede di Roma - Via Tuscolana n. 1003 - 00174 Roma - tel. 06.606.607.64 - cell. 345.80.36.530